La selvaggina e il suo potenziale culinario, i protagonisti del libro dello chef Bruno Doucet